• pro loco tassullo
  • pro loco tassullo
  • pro loco tassullo
  • pro loco tassullo
  • pro loco tassullo
  • pro loco tassullo
Home > Tassullo
News letter

Iscriviti alla nostra Newsletter







Partners

 


aptnon


trentino


Amici

TASSULLO

Il Comune di Tassullo occupa una superficie di 1350 ha ed è limitato a nord dai burroni del rio Ribosc' e dal lago di Santa Giustina, a ovest dai dossi Bedolè, Lorè e Palù, a est dal greto del fiume Noce e a sud dalle zone di Zaut e Visclaia. Confina con i comuni di Cles, Nanno, Tuenno e Taio. Annovera alcuni paesi conosciuti col termine di “quattro ville”. In realtà le ville sarebbero cinque: Tassullo, Campo, Pavillo, Rallo e Sanzenone; probabilmente la frazione di Campo, per la sua vicinanza, fu considerata parte del capoluogo. Il testo della carta di regola avvalora proprio questa ipotesi: “in christi nomine.. col consentimento.. delli uomini delle quattro ville tassullo, rallo, pavillo e san zenone..”

Tassullo, altitudine m. 546, si rinviene documentato in “tasule” nel 1181. Per spiegare l'origine del nome sono prevalenti due ipotesi: alla frequente presenza dei tassi (taxus bacata), oppure alla traslitterazione del termine “tulliassi” in “tassulli”. La comunità dal punto di vista religioso era compresa nella pieve di Tassullo, che includeva pure Tuenno, Nanno, Portolo. Il nuovo stemma del comune (1974) reca in centro la storica torre romana di castel Valer; le cinque stelle poste in capo rappresentano le cinque frazioni di Tassullo, al piede tre monti ricordano i tre comuni catastali e i due meli la fonte principale di reddito della popolazione.È alla coltivazione delle mele che Tassullo deve la sua notorietà; un binomio, quello tra Tassullo e la frutticoltura, già dal secolo XIX. La grande quantità di acqua disponibile, unito alla perfetta esposizione al sole dei pendii delle coltivazioni, sono gli elementi che hanno permesso un così importante sviluppo frutticolo.

Campo, altitudine m. 540, potrebbe derivare il nome dalla presenza di un camposanto, ma più verosimilmente del fatto che la zona in antico era una dei pochi territori comunali sgombri da boschi e paludi e quindi coltivabile.

Pavillo, altitudine m. 633, il più elevato rispetto alle altre frazioni, deve probabilmente il suo nome al latino “pagus” (paese, villaggio).

Rallo, nome prelatino, altitudine m. 603, è la villa più popolosa del comune, adagiata sopra una collina a nord est del capoluogo.

Sanzenone , altitudine m. 624, è la minore delle ville e giace in posizione dominante fra Tassullo e Pavillo.

 

Official Sponsor


trentina-latte
CR_Tassullo_E_Nanno
Melinda